Cos'è
Come si fa
Quanto costa

Diffida

Fallo smettere. Invia un avvertimento al tuo hater e informalo sulle pene previste

#3

Cos'è

La diffida è un atto con cui una parte invita un’altra a compiere o a non compiere una determinata azione o ad astenersi da un comportamento lesivo. Trattasi a tutti gli effetti un avvertimento: è sicuramente efficace per cercare di far cessare direttamente la condotta lesiva senza procedere in tribunale (evitando le lungaggini delle cause giudiziarie), ma può essere utile come precedente a sostegno della propria difesa, nel caso in cui dovessi decidere di proseguire in questo senso.

La lettera di diffida è costituita principalmente in tre parti. Nella prima vengono riassunte le generalità del mittente e del destinatario, nonché l’oggetto della lettera. Nella seconda sono esposti i fatti accaduti e le motivazioni che hanno condotto il mittente a scrivere la lettera di diffida. In fine, nella terza parte viene invece riportata la vera e propria diffida, che intima al destinatario di rispettare quanto gli è stato ordinato. La diffida è un comunicato ufficiale, ma non per questo necessita di essere redatta da un avvocato e non avvia alcun procedimento giudiziario; tuttavia, quando è inviata da un legale, le probabilità che sia risolutiva del problema sono maggiori. Inoltre, rappresenta il primo passo per tentare un accordo in via stragiudiziale, quando possibile, evitando di rimandare tutto alla decisione di un giudice.

ATTENZIONE: la diffida è un documento che viene generato online sulla base dei dati necessari richiesti, che potrai scaricare autonomamente dalla tua area personale. Una volta generato e scaricato il documento dovrai inviarlo al tuo hater. Puoi notificare al tuo hater il documento di diffida tramite lo stesso mezzo con cui subisci la condotta d’odio (ad esempio, se l'offesa è inviata tramite un messaggio su whatsapp, si invierà indietro all'hater come allegato), o in generale tramite qualsiasi mezzo che ci dia la possibilità di allegare il documento (servizi di messaggistica istantanea, email, posta certificata, social media).

Questo vuol dire che non è necessario che tu conosca nome, cognome, generalità o indirizzo di questo soggetto, ma è sufficiente che tu abbia individuato l’account dell’hater e che tu abbia modo di interagirvi sulla piattaforma tramite cui sei preso di mira.

Ad esempio, se l’account dell’hater è 'Mario Rossi' ma questo è evidentemente uno pseudonimo o un nickname, non è importante ai fini dell’invio della diffida, purché tu possa inviare la stessa tramite, ad esempio, un messaggio su Facebook Messenger oppure Direct di Instagram oppure email, etc.

Ad ogni modo, Chi Odia Paga sconsiglia di acquistare il servizio di diffida solo se non hai alcun modo di inviarla all’hater.

Come si fa

Per procedere con il servizio di diffida bastano semplici passi:

  • Accedi o registrati all’area riservata
  • Se non hai già compilato il questionario, rispondi alle domande e ottieni il primo feedback digitale
  • Nella tua area riservata, seleziona il servizio “diffida” e procedi al pagamento. Dopo l’acquisto, attendi il messaggio di notifica dei nostri legali
  • Rispondi a un breve questionario per permetterci di redigere il documento di diffida accuratamente
  • Una volta trasmesse le informazioni, attendi un messaggio di notifica da parte dei nostri legali per scaricare il documento

Potrai scaricare il documento all’interno della tua pratica, nella tua area personale ed inviarlo al destinatario autonomamente. Ricorda che tramite l’area riservata puoi monitorare lo stato delle tue richieste in qualsiasi momento, accedere alle tue pratiche e aprirne di altre, comunicare con i nostri legali.

Quanto costa

Un singolo documenti di Diffida ha il costo di 99 euro. Acquistabile in early bird a 49.

Prezzo pieno

99€

Per questa fase di lancio

Per questa fase di lancio

49€

Sei un'associazione? Partecipa alla call!

Chi Odia Paga lancia la call for ideas “Una Buona Causa” rivolta a tutte le associazioni italiane con l’obiettivo di stimolare e sostenere la creazione e lo sviluppo di iniziative di prevenzione, sensibilizzazione ed educazione per contrastare l’odio online su tutto il territorio nazionale. Costruiamo insieme una rete contro l'odio!

#3

servizi

Come possiamo aiutarti

STEP 1

Feedback

Analizza il caso e informati sui dettagli del reato, sui tuoi diritti e sugli strumenti di tutela legale più adeguati

Scopri di piú

STEP 2

Legalizzazione

Raccogli una prova indelebile del reato, così che tu possa avvalertene anche nel caso in cui venga cancellata

Scopri di piú

STEP 3

Take-Down

Una volta legalizzato, fai rimuovere il contenuto per non permettere ulteriori visualizzazioni o condivisioni

Scopri di piú

STEP 4

Diffida

Manda un avvertimento al tuo hater e comunicagli cosa rischia

Scopri di piú

Hai dei dubbi? Visita la sezione FAQ